(+39) 3282341752

Home » Chi Siamo

Chi Siamo

enEnglish esEspañol

A  SEGUITO  ANNULLAMENTO  GARA DEL 10/09/2017  LA RICONSEGNA  DEL  CHIP  PUO’  ESSERE EFFETTUATA PRESSO  I  NEGOZI  “L. B. M.”  E  IN ALTERNATIVA PRESSO  LO  STADIO  PAOLO  ROSI  O CHIAMARE AL 335/6850037.      GRAZIE.

Il Progetto Filippide nel 2017, grazie alla partecipazione al Programma Erasmus+, nell’ambito del No-for-Profit European Sport Event, promosso dall’Unuione Europea, ha vinto presentando il progetto ECAP (European Competition for Autistic People). La finalità è di esportare il sistema Filippide anche al di fuori dei confini nazionali, con l’obiettivo di farne adottare la metodologia facendo sì che venga applicata in un contesto europeo.
Prendendo in considerazione la parola sport, di origine francese tradotta in attività motoria si possono sviluppare opportunità di aggregazione. Il Progetto ECAP (European Competition for Autistic People) si inserisce in un contesto europeo che prevede l’organizzazione di manifestazioni sportive rivolte a ragazzi (atleti) affetti da autismo e sindromi ad esso correlato. Si propone di farlo attraverso attività sportive, unito a momenti di inclusione sociale, finalizzato ad aumentare la partecipazione degli atleti con la collaborazione di operatori, attività di volontariato e avendo come obiettivo la consapevolezza che attraverso lo sport si possa dimostrare quanto, esso, possa risultare funzionale all’acquisizione di una propria autostima, a migliorare le proprie autonomie personali e raggiungere il proprio equilibrio attraverso processi di integrazione sociale.
In Europa nessun settore dedica rilevanza all’autismo e all’attività sportiva ad esso collegato, se non attraverso la formazione di piccole associazioni di genitori. Attraverso un programma dell’Unione Europea, volto a sostenere lo sport, si sviluppano progetti con l’obiettivo di promuovere attività di volontariato, l’inclusione sociale, le pari opportunità nello sport; aumentare la consapevolezza dei benefici dell’attività fisica per la salute e la partecipazione nello sport affinché l’attività fisica sia per tutti.
Grazie al progetto ECAP si celebrerà a Roma il primo Evento Europeo del Progetto Filippide che ospiterà dodici nazioni europee, ciascuna composta da atleti autistici e i propri operatori, oltre le delegazioni già presenti sul territorio italiano, che culminerà con la Run For Autism Europe. La settimana dell’Evento prevede giornate con al centro l’attività sportiva, quale atletica, nuoto e vela. Aprirà l’evento una giornata multi sport che vedrà coinvolte insieme delegazioni europee e italiane. Ogni nazione europea sarà ospitata da ciascuna sezione di Filippide presente in Italia, che sperimenterà una giornata tipo del Progetto facendo attività sul campo.

Descrizione delle giornate 6-10 settembre 2017:

1° giorno. Mercoledì 6 settembre

arrivo delle delegazioni in Italia e successivo trasferimento nelle rispettive regioni-sezioni di Filippide per condividere il giorno seguente il multi sport day.

2° giorno. Giovedì 7 settembre

si svolgerà presso le diverse sezioni Filippide sul territorio italiano il MULTISPORT DAY , una giornata dedicata alla pratica esperienziale di diverse attività sportive, quali nuoto, corsa, vela. In questa giornata infatti le delegazioni europee potranno con i propri ragazzi e operatori affiancarsi agli operatori Filippide e condividere una sessione di allenamento.

3° giorno. Venerdì 8 settembre

tutte le Delegazioni Europee e tutte le Società Filippide si sposteranno insieme a Roma per la fase conclusiva di ECAP.

4° giorno. Sabato 9 settembre

si svolgerà a Roma il Trofeo Filippide di nuoto, vere proprie gare di nuoto,alle quali parteciperanno sia gli atleti che le Delegazioni Europee hanno iscritto alla gara , che gli atleti Filippidi che praticano nuoto, infine in serata la Cerimonia protocollare di Apertura dell’Evento presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica e a seguire uno spettacolo di musica, luci e danza quale momento di divertimento e inclusione.

5° giorno. Domenica 10 settembre

si correrà la RUN FOR AUTISM EUROPE, gara podistica di 10km e camminata a passo libero di 2,5 km, gara di totale inclusione e integrazione, infatti è aperta a tutti i podisti, neurotipici e non, con particolare partecipazione delle società sportive podistiche della Capitale.